Union Lido

Un campeggio per cani, nel campeggio: questi i presupposti per l’immagine coordinata del Dog Camp, un’identità dai tratti decisi e dal forte impatto visivo.

Un campeggio nel campeggio richiede un’identità ben precisa per poter differenziare il brand all’interno dei prodotti dell’azienda. Questo è il motivo che ha dato avvio ad un progetto innovativo e fortemente caratterizzato in tutti i suoi strumenti di comunicazione. Stilizzazione delle diverse razze canine e una paletta dai toni accesi sono i due elementi che vengono declinati sui vari supporti, dalla segnaletica interna ai gadget come le t-shirt e le shopper, alla personalizzazione degli ombrelloni e dei cancelli d’ingresso all’ambulanza veterinaria.

A livello architettonico, il progetto si completa quest’anno con l’ampliamento della piazza e la creazione di due nuove piscine, di cui una progettata a misura degli amici a quattro zampe, che diventano un’area dove rilassarsi e rinfrescarsi in compagnia del proprio cane. L’ampliamento è stato pensato per arricchire la piazza del Dog Camp con nuovi spazi dedicati alla convivialità e al relax sotto l’ombrellone, senza mai dover uscire dall’area cani. Le due piscine sono servite dal bar e da altri servizi (spogliatoio, docce) realizzati all’interno di piccole casette in legno colorato dal sapore vintage, liberamente ispirate alle cabine mare, in linea con lo stile agreste e marino del territorio del Cavallino.

Sia la comunicazione grafica sia i progetti architettonici contribuiscono a dare grande coerenza e a rendere molto riconoscibile e identificabile il progetto del Dog Camp, idea imprenditoriale diventata ormai caso di studio e vincitrice dell’Alan Rogers e dell’ANWB Innovation Award con il più ambito riconoscimento del settore: “INNOVATION PRIZE 2016”, per la prima volta assegnato in contemporanea alla stessa struttura.

dogcamp16_01 dogcamp16_02 dogcamp16_03 dogcamp16_04 dogcamp16_05 dogcamp16_06 dogcamp16_07 dogcamp16_08 dogcamp16_09