Studio15 design nasce
a Treviso 13 anni fa
e riunisce professionalità
diverse legate al mondo
della comunicazione,
del design e della
progettazione.




Alla base di ogni progetto c’è l’elaborazione di una strategia che avviene attraverso l’analisi dello scenario all’interno del quale opera e si muove il cliente. Studio15 design vanta collaborazioni di lunga durata con i propri clienti e si rivolge principalmente a quelle aziende o enti che intendono comunicare in maniera efficace il proprio brand, e intendono farlo avendo come partner un soggetto che può realizzare per loro strumenti ad hoc. Dall’immagine istituzionale alla declinazione rigorosa dell’identità visiva su tutti i supporti utilizzati, dalla progettazione dei cataloghi prodotto agli allestimenti fieristici e museali, dall’advertising al packaging, dalla realizzazione di siti internet alla direzione artistica di shooting fotografici. Un approccio legato alla creatività che si integra con tutti quei servizi necessari all’azienda per il raggiungimento di obiettivi di lungo periodo. Creare, interagire, parlare a diversi livelli, ascoltando sempre le esigenze del cliente, che si appassiona nella condivisione di un “iter” fatto di piccoli passi, verso il raggiungimento di grandi risultati.   Un team affiatato di 8 persone tra architetti, graphic designer, copy e web designer che lavorano insieme per offrire qualità nel servizio, flessibilità e tempestività.

creative director, owner & founder
Massimiliano Tognetti


Propositivo e sempre con una nuova prospettiva.


La sua realtà è quasi sempre comica e per lui la risata libera energia. Gli piace pensare da leader ma vuole progetti che gli sopravvivano, indipendenti, unici. Non vuole creare dipendenze e non vorrebbe creare il panico se non c’è in studio... ma non sempre ci riesce. Esigente e puntiglioso, da spazio ai colleghi, lavora con generosità, gli piace aver cura delle persone attorno a lui e lascia a fatica i clienti dai quali sa riconoscere sempre quello che gli hanno dato. Il suo desiderio? Vedere senza essere visto e non far capire cosa pensa solo dall’espressione della faccia.

co-owner & creative manager
Giulio Soravia


Sempre con i piedi per terra, farlo sognare è il vero lavoro.


Stabile, posato, concreto e a volte pure troppo. Il suo bello nel lavoro è che sa riconoscere il progetto che può funzionare per il cliente. A quel punto si trasforma in una macchina da guerra nel realizzarlo in tutte le sue fasi. La sua qualità è sicuramente l’onestà e il realismo emotivo ma sempre tenuto sotto controllo non si sa mai che sia troppo. A noi piace quando è propositivo e spontaneo, lui si sente copy, le sue frasi dallo stile inglese sono passate alla storia e sopratutto non fatelo arrabbiare o fa un cagnaron.

graphic designer
Luca Zanazzi


Impertinente e autentico, qualche volta troppo trasparente.


La sua premessa è che nulla è come sembra, tutto è contestabile e tutto va verificato. Preciso fino alla noia, preparato e tecnicamente impeccabile, veloce ed efficace nella gestione del tempo. Carattere spigoloso ma corretto, sarcastico e provocatorio, anche se forse non ne è sempre conscio, almeno non fino in fondo. Veneziano di adozione, lo potreste trovare lungo i canali più solitari in compagnia di amici e di una birra ghiacciata. La sua Venezia, viva e popolare, è esclusivamente per tutti.

art director
Laura De Marchi


L’eleganza sinonimo di attitudine e di naturalezza.


I suoi progetti hanno un stile proprio e riconoscibile, mai pretestuoso. Generosa e maniacale oltre il concetto tempo, per lei tutto deve tornare e non è ammessa nessuna imperfezione. In studio è lo stile, venerata e amata, per noi una risorsa preziosa e il suo OK è una certezza. Ci piace quando si lascia andare e quando riusciamo a farla ridere, meriterebbe più tempo per sperimentare. Nel nostro immaginario lei è sopra un surf multicolor anche se lei lo preferirebbe con una leggera dominante di grigio, circa il 97%.

designer
Davide G. Aquini


Con tutto rispetto un vero professionista professionale.


Creativo, capace e sempre disponibile, le sue giornate sono fatte di 48 ore. Designer, i suoi progetti sono un perfetto mix di estetica e funzionalità, mangiatore di km, di mezzi pubblici e conosciuto in tutti i noleggi di macchine. Si destreggia ottimamente tra i suoi progetti, la sua carriera universitaria e la vita in studio arricchendo le giornate dei 15 con aneddoti degni delle sceneggiature più incredibili. A lui tutto può succedere. L’auspicio di trovare presto il tempo per passare in un concessionario.

illustrator & graphic designer
Jacopo Biscaro


Il bello dell’età anche se è vecchio da quando aveva 15 anni.


Juventino da perdere il fiato, coraggioso e determinato nel lavoro. Quando un suo progetto non decolla, lui cambia faccia, espressione e si cruccia fino a quando non trova il bandolo della matassa. Sorprendente, creativo, disponibile, uno che sa rompere gli schemi con la leggerezza di chi conosce cosa vuole. Energia vitale nel lavoro, ottimo averlo in squadra e prezioso aiuto per i colleghi. Un giorno qualcuno riconoscendogli la sua vera bontà l’ha battezzato cucciolo ed è cosi che viene visto dai 15.

marketing coordinator
Sara Mattiazzi


Una bella sorpresa, mostra un carattere indipendente e tenace: i problemi si risolvono sempre.

Sensibile, divertente e autoironica, impossibile non trovarla simpatica. Amore e ambizione per quello che fa, un vero caterpillar per velocità ed efficienza con una doppia anima, divora esperienze e conoscenze arte e locali sempre informata sulle novità.


Foto by Alberto Salata. Video by Michele Borsato.